Pochesci: “Foggia? Piazza ambita, ma nessun contatto. Felleca mi voleva già al Como”

Ieri l’ufficialità del passaggio del Foggia Calcio nelle mani del Presidente Roberto Felleca, l’imprenditore cagliaritano dunque proverà a risollevare le sorti dei satanelli costretti a ripartire dalla Serie D.

Primi step, come annunciato dallo stesso numero uno rossonero, la guida tecnica e la definizione della rosa, per poi procedere con lo sviluppo dell’organigramma completo. Per quanto riguarda il nuovo allenatore, tra i papabili figura l’ex Casertana Sandro Pochesci.

LE PAROLE DEL MISTER

Il tecnico romano ai nostri microfoni ha spiegato la sua situazione e risposto alle voci sul Foggia: “Io finora non ho parlato con nessuno, ho letto anche io dai social dell’interessamento però non ho parlato con alcun dirigente del Foggia. – precisa Pochesci – Non so che dire al riguardo, è uscito da tante parti il mio nome, conosco il Presidente perchè voleva portarmi al Como ma è stata una chiacchierata di un giorno. Quest’anno non l’ho mai incontrato, tra l’altro lo conosco soltanto per quella situazione col Como. Foggia comunque è una piazza ambita da tutti, anche se disputerà un campionato che non le appartiene“.

Extra -  Gentile: “Fa sempre piacere far goal”

Fonte: restodelcalcio.com