Marchionni, all. Foggia Calcio: “Espulsione ha inciso. Potevamo fare meglio sul gol…”

Il tecnico del Foggia Calcio Marco Marchionni ha parlato al termine della partita con il Bisceglie. Queste le sue dichiarazioni: “Cosa non è andato oggi? Il risultato, ma la squadra ha affrontato la partita nel migliore dei modi. L’approccio è stato buono, siamo passati in vantaggio, poi l’espulsione ha un po’ condizionato la gara. Fabio Gavazzi è un ragazzo eccezionale ed esperto, poteva dare una mano alla squadra. Il centrale per noi è fondamentale giocando con uno schieramento di difesa a tre. Giocare circa ottanta minuti in dieci non è facile, ma anche in dieci la squadra si è espressa bene, poi il gol subito ha cambiato le cose. Su quel gol, diciamo che si poteva far meglio. Noi ci siamo spostati a quattro in difesa. Si è giocato poco a destra su Kalombo? Sono dinamiche di partite ma credo che per tutta la gara la squadra ha cercato di giocare su tutte e due le fasce cercando di arrivare nella zona offensiva. Per noi i calci piazzati sono fondamentali, Alessio (Curcio nda) calcia bene. Nel secondo tempo non abbiamo fatto benissimo, bisogna lavorare e analizzare i concetti che ci possono aiutare a migliorare. L’uscita di Raggio Garibaldi? Era stanco, ha chiesto il cambio, è arrivato da poco ed ha avuto poco tempo per allenarsi con la squadra. Se un ragazzo è stanco e ti chiede di uscire…”.

Extra -  Marchionni all. Foggia Calcio: “A Terni per il riscatto, giocando a calcio…”