Foggia Calcio, espugnata Nocera. Tortori esordio con gol

Due gol a Nocera e due vittorie consecutive del Foggia dopo quella in casa con l’Agropoli. I ragazzi del tecnico Corda espugnano il San Francesco con le reti di Gentile (rig.) e Tortori, alla sua prima presenza con la maglia del Foggia. La partita, purtroppo aperta dai tafferugli nella zona adiacente lo stadio, è stata poco brillante sotto il punto di vista tecnico ma molto combattuta agonisticamente.

Il Foggia decide di schierare una mediana over con Cittadino, Salvi e Gentile al centro. Gli under sono sugli esterni, con l’aggiunta di Salines nei tre di difesa e Cannes a far reparto in attacco con Iadaresta.

La partita si sblocca al 27’ grazie a un rigore di capitan Gentile, che spiazza il portiere e porta in vantaggio i suoi, dopo un mano in area di Carrotta su un cross da sinistra di Cittadino. Al 30’ è la formazione nocerina a invocare un rigore per un tocco di mano ma l’arbitro lascia continuare. Poi i campani ci provano con un tiro di Ciampi respinto con i piedi da Salines e con un cross che attraversa l’area ma troppo alto per Lava.

Extra -  Foggia Calcio, Felleca: “La partita in cui sono più sereno. Non bastono la mia squadra perché…”

Nella ripresa Fumagalli neutralizza in due tempi un contropiede, ultimo lampo campano, prima dell’espulsione del numero 4 molosso Carrotta, reo di aver commesso un’entrata da dietro su Russo lanciato a rete. Doppio giallo e rosso. Poco dopo Loris Tortori, subentrato nel corso del match, in contropiede salta il marcatore e deposita la sfera in rete per il gol del 2-0 che chiude la partita. Tortori è il più vivace e in un’azione personale arriva di nuovo al tiro colpendo il palo. Poi nessun sussulto ulteriore, a parte quello di felicità del settore occupato dai 400 tifosi del Foggia.