Foggia Calcio, Cau: “Corda è avvelenato. Primo tempo improponibile…”

Il tecnico del Foggia Calcio Roberto Cau ha parlato in sala stampa al termine del pareggio 1-1 contro il Casarano. Queste le sue dichiarazioni: “Nel primo tempo siamo stati molli. Proprio molli. Il mister Corda è avvelenato. Ci dovrebbe essere qualche esperto che dovrebbe prendersi qualche responsabilità in più. Il primo tempo è stato improponibile. Le due sostituzioni prima dell’intervallo? E’ grave. Vuol dire che qualcosa è stata nettamente negativa, è stato costretto a cambiare. Nel secondo tempo abbiamo messo più voglia di vincere e meno paura. Siamo riusciti a segnare ma sul gol che abbiamo preso, a parte l’errore in marcatura che non ci deve essere, non siamo stati bravi a fare fall otattico sulla ripartenza. L’atteggiamento non andava. Uno può sbagliare tecnicamente ma l’atteggiamento no. Corda è avvelenato perché non abbiamo interpretato il suo modo di fare calcio. Noi siamo in casa e dobbiamo farci rispettare. Il pareggio? Il risultato ci può stare perché abbiamo giocato un tempo a testa. Ma se passi in vantaggio non devi prendere gol e devi chiudere la partita. Quando affronti squadre con calciatori importanti un gol non basta”.

Extra -  LE PAGELLE – Una giornata nera in cui si salvano in pochi. Circoletto rosso per Campagna: rosso imperdonabile!