Bremec, ex Foggia Calcio: “Che emozione tornare allo Zaccheria, ricordo quel rigore sotto la curva…”

“Dallo scorso anno ho iniziato la cariere di preparatore dei portieri, una cosa che avevo in testa fa alcuni anni. Appena sono entrato allo Zaccheria oggi mi sono venuti in mente i ricordi. LE semifinali playoff, i derby vinti e il rigore parato con il Sorrento sotto la curva, un episodio che mi è rimasto dentro. Foggia non merita la Serie D, dovrebbe stare in B per lottare per la Serie A. Per quanto riguarda la partita loro cercavano la palla lunga per Iadaresta e le sue sponde, sono anche bravi a farlo in alcuni casi ci hanno messo in difficoltà”.

Extra -  GIUDICE SPORTIVO. Ammenda e stop di quattro turni per un centrale del Foggia Calcio